Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

// ... articolo

Progetti

Progetto “Web in Cattedra”

Web in CattedraParte a Firenze “Web in Cattedra”.
Formare i docenti per proteggere gli studenti

Prende il via il progetto che fornirà a 100 insegnanti gli strumenti per orientare ad un uso sicuro e consapevole di Internet oltre 4.500 studenti della scuola secondaria di primo grado del Comune e della Provincia di Firenze.

Firenze, 23 ottobre 2009 – La Commissione Progetti del Rotary Club Firenze Est ha presentato  “Web in Cattedra”, il progetto che offrirà ai docenti del Comune e della Provincia di Firenze un’informazione completa sulle modalità e gli strumenti per indirizzare i ragazzi ad un uso sicuro e consapevole di Internet. L’iniziativa è stata realizzata con la collaborazione e il supporto tecnico della Questura di Firenze, della Polizia delle Comunicazioni, dell’Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana, di Microsoft, dell’Osservatorio Nazionale Abusi Psicologici (O.N.A.P.) e del Comune di Firenze, con il patrocinio della Provincia di Firenze e dell’Azienda Sanitaria di Firenze.

“Web in Cattedra”, entro la fine del 2009, darà la possibilità ai 100 insegnanti designati dai Dirigenti scolastici di usufruire di una formazione offerta direttamente dagli specialisti di Polizia delle Comunicazioni, della Questura di Firenze, di Microsoft Italia e dell’O.N.A.P., per conoscere i rischi, ma soprattutto le precauzioni e i rimedi, che assicurano una navigazione sicura nella Rete. Il corso permetterà di inserire in ogni Istituto sul territorio almeno un docente “istruttore”, cioè un insegnante che avrà il compito a sua volta, in un secondo momento, di trasferire ai colleghi le conoscenze acquisite durante il corso. In questo modo, si potranno sensibilizzare più di 4.500 studenti nel Comune e nella Provincia di Firenze ma, soprattutto, gli istituti coinvolti potranno includere queste tematiche nella programmazione didattica garantendo formazione e informazione a tutti i ragazzi che frequenteranno la scuola media anche negli anni scolastici a venire.

News

COMUNICATO STAMPA   Vittime o carnefici? Come definire i giovani internauti al...
L’O.N.A.P. - Osservatorio Nazionale Abusi Psicologici - interviene.\r\nFirenze, ...
Nel corso della nostra attività associativa quale Osservatorio Nazionale Abusi ...
Il Progetto “No Bulls Be Friends” è nato da un’intesa tra il Dipartimento...

Facebook

LOGIN