Il contenuto di questa pagina richiede una nuova versione di Adobe Flash Player.

Scarica Adobe Flash Player

// ... articolo

News

Imparo&Condivido

Il progetto si inserisce in una attività più ampia, elaborata dall’Istituto De Franceschi-Pacinotti, che ha aderito e vinto il Bando Ministeriale per la realizzazione di “Laboratori di cittadinanza democratica condivisa e partecipata: educazione al volontariato sociale e alla legalità corresponsabile” (Prot. N. 0003248 del 13/04/2016).

Infatti, il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR), riconosce che una Scuola capace di valorizzare le abilità dei propri studenti deve essere in grado di realizzare i presupposti affinché gli studenti possano acquisire la consapevolezza di essere titolari di diritti e doveri: una competenza etica-morale come parte fondante della propria identità personale.

Da qui la scelta di offrire uno spunto di riflessione, un diverso modo di vivere e di affrontare alcuni problemi che interessano principalmente i ragazzi. Infatti, terminato il percorso dell’istruzione secondaria di primo grado, essi entrano in un contesto istituzionale e psicologico che li fa sentire “più grandi” e capaci di scelte personali, ma maggiormente sottoposti a pressioni e persuasioni, spesso nocive.

Ma al di là del “dichiarato”, spesso l’agìto dei ragazzi segnala richieste significative di attenzione, di ascolto che risponda senza evasività alle domande profonde della persona.

Da scaricare